Minaccia clienti e dipendenti di un locale con una catena e un coltello

Si tratta di un 32 enne libico residente a Rivignano: il gesto era stato compiuto nella notte dello scorso 17 luglio. L'uomo è stato denunciato

E' stato deferito dai carabinieri di Codroipo l'uomo che la notte di domenica 17 luglio aveva minacciato i clienti e i dipendenti di un locale pubblico. I militari lo hanno rintracciato e identificato al termine di un'attività di indagine: si tratta di un 32 enne libico residente a Rivignano che, in stato di alterazione, si era ripetutamente rivolto al personale armato di coltello e con una catena in modo minaccioso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

Torna su
UdineToday è in caricamento