Si presenta ubriaco dalla ex per discutere: finisce col picchiare i carabinieri

Un 30enne cividalese, militare in licenza, ha approfittato dei giorni di pausa per svagarsi. Qualche bicchiere di troppo non lo ha però aiutato

Torna a casa dai familiari in licenza per qualche tempo, e la sera decide di svagarsi un po’. Così esce a bere qualche bicchiere, ma esagera e si presenta sotto casa della ex fidanzata, accendendo con lei una discussione. Il padre della ragazza ha quindi chiamato i Carabinieri per farlo andare via, e lui ha risposto spintonandoli e prendendoli a calci.

Un militare friulano di 30 anni, M.B., è stato così arrestato la scorsa notte dai Carabinieri della cittadina ducale, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Comparso davanti al giudice con giudizio direttissimo è stato scarcerato con obbligo di presentazione due volte al giorno ai Carabinieri della stazione di zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento