Si presenta ubriaco dalla ex per discutere: finisce col picchiare i carabinieri

Un 30enne cividalese, militare in licenza, ha approfittato dei giorni di pausa per svagarsi. Qualche bicchiere di troppo non lo ha però aiutato

Torna a casa dai familiari in licenza per qualche tempo, e la sera decide di svagarsi un po’. Così esce a bere qualche bicchiere, ma esagera e si presenta sotto casa della ex fidanzata, accendendo con lei una discussione. Il padre della ragazza ha quindi chiamato i Carabinieri per farlo andare via, e lui ha risposto spintonandoli e prendendoli a calci.

Un militare friulano di 30 anni, M.B., è stato così arrestato la scorsa notte dai Carabinieri della cittadina ducale, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Comparso davanti al giudice con giudizio direttissimo è stato scarcerato con obbligo di presentazione due volte al giorno ai Carabinieri della stazione di zona.

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento