Migranti, Fedriga: "Con noi calo degli ingressi del 70-80% in Fvg"

La statistica riferita oggi dal presidente della Regione dopo aver intensificato i servizi al confine

"Ringrazio le forze dell'ordine e la guardia forestale per i risultati che stiamo ottenendo"con l'intensificazione dei servizi di controllo al confine con la Slovenia. Da quando sono cominciati abbiamo registrato un crollo del 70-80% di ingressi illegali attraverso il nostro confine".

Lo ha affermato all'Ansa il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, parlando di immigrazione a margine di un incontro a Trieste. Secondo il Governatore, il potenziamento dei controlli delle forze dell'ordine "non è una soluzione definitiva" ma "una misura emergenziale con cui stiamo cercando di tamponare" il fenomeno migratorio. "Dai 40-50 ingressi irregolari al giorno - ha stimato Fedriga - oggi siamo passati a circa 39 ingressi (a settimana). Durante i servizi di controllo sono stati fermati soprattutto i passeur, azione che di fatto ha consentito di limitare gli ingressi"

Controlli alle frontiere, l'Austria sospende il trattato di Schengen 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento