menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migranti, altri 60 rintracci tra la notte e il primo mattino

Sono stati condotti in una struttura per la quarantena

Una sessantina di individui, migranti provenienti da Pakistan e Afghanistan, entrati in Italia dalla rotta balcanica, sono stati rintracciati nelle ultime ore in varie zone della provincia di Udine, nei dintorni del capoluogo.

Ieri sera, poco dopo le 22, a Manzano ne sono state individuate 22; stamani, dalle 3.30 alle 5.00, a Udine, sono stati segnalati e fermati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile altri 28 cittadini stranieri. Infine, alle 6.30, personale della Questura ha bloccato altri sette soggetti su segnalazione dei passanti.

Dopo le operazioni di identificazione – che hanno fatto emergere anche la presenza di qualche minorenne – i richiedenti asilo, secondo quanto riportato dall'Ansa, sono stati trasferiti al seminario arcivescovile di Pagnacco, dove trascorreranno la quarantena anti-Covid-19.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento