Il Coronavirus di nuovo dentro l'ex Cavarzerani, tamponi per tutti i migranti

Registrato un caso di positività nella vecchia struttura militare. Durante l'estate era stata dichiarata zona rossa

Nuovo caso di positività al Covid-19, registrato nella giornata di oggi, all'ex caserma "Cavarzerani" di via Cividale a Udine, che attualmente ospita 197 migranti. Lo ha comunicato il vice presidente della Regione e assessore alla sanità Riccardo Riccardi. A questo punto, secondo quanto riferito dell'esponente della Giunta Fedriga, si rendono necessari i tamponi per tutti gli ospiti della struttura di accoglienza. Recentemente, a causa di situazioni analoghe, l'ex caserma venne dichiarata "zona rossa", con il conseguente blocco in entrata e uscita, suscitando diverse polemiche e la protesta dei migranti.

Schermata 2020-10-05 alle 15.32.11-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • È una caffetteria friulana il miglior bar d'Italia per Gambero Rosso 2020

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Coronavirus, oltre 500 contagi in regione, 4 morti a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento