Cronaca Via Cividale

Il Coronavirus di nuovo dentro l'ex Cavarzerani, tamponi per tutti i migranti

Registrato un caso di positività nella vecchia struttura militare. Durante l'estate era stata dichiarata zona rossa

Nuovo caso di positività al Covid-19, registrato nella giornata di oggi, all'ex caserma "Cavarzerani" di via Cividale a Udine, che attualmente ospita 197 migranti. Lo ha comunicato il vice presidente della Regione e assessore alla sanità Riccardo Riccardi. A questo punto, secondo quanto riferito dell'esponente della Giunta Fedriga, si rendono necessari i tamponi per tutti gli ospiti della struttura di accoglienza. Recentemente, a causa di situazioni analoghe, l'ex caserma venne dichiarata "zona rossa", con il conseguente blocco in entrata e uscita, suscitando diverse polemiche e la protesta dei migranti.

Schermata 2020-10-05 alle 15.32.11-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coronavirus di nuovo dentro l'ex Cavarzerani, tamponi per tutti i migranti

UdineToday è in caricamento