menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cielo uggioso e pioggia: il meteo in peggioramento delle festività natalizie

Tutta Italia sarà attraversata in questi giorni da un'ondata di maltempo: in Friuli Venezia Giulia le cose peggioreranno durante la vigilia di Natale

Un fronte freddo dall'Europa centrale si porta verso i Balcani a partire da oggi, giovedì 24 dicembre, iniziando a interessare marginalmente anche il Triveneto. La perturbazione in transito tra mattino e pomeriggio con deboli precipitazioni in trasferimento dal Trentino-Alto Adige al Veneto e Friuli Venezia Giulia. Limite della neve a quote di medio-alta montagna, compreso tra 1400 e 1800m. Temperature stazionarie, miti per il periodo, tendenti a calare in montagna a partire dalla sera. Venti deboli, fino a moderati meridionali sul mare Adriatico, tendenti a rinforzare da NE in nottata. Mare Adriatico poco mosso ma con moto ondoso in aumento.

Le previsioni

Giornate uggiose, specie in pianura: maltempo e calo termico a Natale. L'alta pressione arriva sul Triveneto ma con persistenza di umide correnti meridionali nei bassi strati dell'atmosfera, che renderanno le giornate grigie e uggiose in particolar modo su pianure e fascia costiera. In montagna tempo asciutto con nuvolosità stratiforme in transito. Tempo che andrà gradualmente peggiorando nel corso della Vigilia ma soprattutto in vista del giorno di Natale, per l'arrivo di un fronte freddo che darà vita a una circolazione depressionaria tra basso Veneto ed Emilia orientale, con maltempo invernale e fiocchi di neve che si spingeranno a quote di bassa collina. Santo Stefano più soleggiato ma con clima che rimarrà freddo e ventoso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento