Gemona, 100 mila euro per la messa in sicurezza di via XXV Aprile

Decreto urgente firmato da Paolo Panontin: il Comune friulano aveva infatti recentemente segnalato il distacco di materiale lapideo dalle pendici del colle del Castello sulla strada sottostante

L'assessore alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, Paolo Panontin, ha firmato un decreto urgente che impegna un importo di 100mila euro per la messa in sicurezza di un tratto di via XXVIII Aprile a Gemona del Friuli.

Il Comune friulano aveva infatti recentemente segnalato il distacco di materiale lapideo dalle pendici del colle del Castello sulla strada sottostante, permettendo ai tecnici della Protezione civile di constatare la necessità di intervenire quanto prima per il disgaggio e la pulizia del versante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verranno quindi prioritariamente eseguiti il taglio conservativo della vegetazione ed il posizionamento di reti metalliche in
aderenza nell'ambito di un'unica opera funzionale che, è stato sottolineato, consentirà di abbreviare il più possibile le
tempistiche di realizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento