Il mercato del lunedì a Palmanova si farà: il piano comunale con le regole da rispettare

Il mercato vedrà una sola entrata e una sola uscita, e sarà obbligatorio indossare le protezioni individuali

Confermato il tradizionale mercato del lunedì mattina a Palmanova. Per garantire la sicurezza dei cittadini e dei commercianti, il comune ha predisposto un piano che prevede una sola entrata e una sola uscita, oltre all'obbligo di indossare guanti e mascherina.

Sicurezza

Da lunedì prossimo, 20 aprile, l'area di piazza Grande dedicata al mercato sarà perimetrata e andrà da Borgo Cividale a Contrada Savorgnan, lungo l'anello esterno. Non sarà possibile accedere da Borgo Aquileia o Contrada Contarini.

Mercato-Palmanova-3

Accesso

L’accesso alle bancarelle sarà possibile solo da un varco posto all’altezza della Loggia della Gran Guardia, mentre l’uscita sarà possibile solo all’altezza dell'Ufficio Postale. Confermata la presenza solo dei commercianti che propongono generi alimentari, al massimo una quindicina di bancarelle, tra agricoltori e rivenditori.

Il sindaco

“Abbiamo dovuto lavorare molto per cercare una soluzione che rispetti le regole, salvaguardi la salute pubblica e permetta lo svolgimento del mercato, senza arrenderci davanti alle difficoltà, anche burocratiche, che la situazione comporta. Crediamo sia davvero importante sia per i cittadini che per i commercianti avere questa opportunità, favorendo, per quanto possibile, l’economia locale. Dobbiamo prima possibile ritornare alla normalità, riaprendo le attività nel rispetto delle indicazioni che ci vengono dai sanitari e dallo Stato”, commenta il sindaco di Palmanova Francesco Martines.

Guanti e mascherine

Sia per i venditori che per i clienti, rimane l'obbligo di indossare guanti monouso e mascherine (o comunque una protezione che copra naso e bocca), oltre al mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro. Personale della Protezione Civile e della polizia locale del comune presidierà i varchi e il perimetro, per evitare assembramenti e contingentando gli accessi (massimo 50 persone).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ringraziamenti

“Ringrazio per questo e per il grande lavoro che stanno facendo, gli operatori della polizia locale del comune, a partire dal comandante Roberto Fazio. Molto impegnati in questo periodo, anche e ben oltre il normale orario di servizio, sono sempre attenti e attivi nel cercare di far rispettare le molte ordinanze, statali e regionali, che in questo periodo d’emergenza si sono succedute. Loro il grande coordinamento e controllo che sta permettendo a Palmanova di superare questa crisi in modo rapido e senza troppe difficoltà, conclude il sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento