Risse in strada con spranghe e coltelli al Peep Est con decine di persone

Due distinti episodi, sui quali stanno indagando le forze dell'ordine, nel pomeriggio di domenica nella zona di via Riccardo Di Giusto

Uno dei palazzi del quartiere Aurora

Maxi risse in strada al quartiere Aurora nel pomeriggio di domenica. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia, allertati dagli abitanti della zona. Una volta arrivati sul posto gli uomini delle forze dell’ordine  non hanno però trovato quasi nessuno, in entrambe le occasioni - a un paio d’ore di distanza l’una dall’altra -. 

IL PRIMO "ROUND". La prima volta - sul posto - erano presenti solo delle persone che hanno dichiarato di aver visto un nutrito gruppo di uomini - circa una ventina - che - pare armati di bastoni, spranghe e coltelli, - se le sono date di santa ragione. Gi agenti hanno così individuato e identificano solamente un uomo, con la mano insanguinata, mentre stava cercando di tagliare la corda. Alle loro domande non ha però voluto parlare. 

LA SECONDA VOLTA. Due ore dopo, quando tutto sembrava tornato alla calma, un’altra segnalazione, anche in questo caso con una ventina di uomini coinvolti. Polizia e carabinieri sono arrivati nuovamente sul posto, ma tutti sono scappati di nuovo senza lasciar traccia anche in questo frangente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre a Taylor c'è di più! Il piccolo esercito di influencer made in Friuli

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Due fotografi friulani tra i migliori al mondo nell'immortalare i matrimoni

  • Dopo sette anni di attività chiude la gelateria Grom di Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento