menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Alice Durigatto

foto Alice Durigatto

A Gemona un maxi murales da 2000 metri quadrati

Sta prendendo forma la grande illustrazione realizzata da 60 artisti mondiali per la decima edizione del festival 'Elementi sotterranei'

Sta prendendo forma il maxi murales di 2000 metri quadrati in Via Sofia Pecol a Gemona del Friuli, realizzato da 60 artisti mondiali per la decima edizione di Elementi Sotterranei, il festival internazionale di street art. Ogni giorno, fino al 7 giugno, si può assistere al live painting dell’opera che ha un unico tema, Energie, per stimolare la riflessione su come l’essere umano usi e trasformi le diverse risorse in suo possesso in ambito ambientale, tecnologico e sociale.

Sabato 6 giugno alle 15, iniziano anche i laboratori in via Sofia Pecol, con “Musica verde: l’Energia per suonare” a cura di Abra Cadabra, durante il quale si potrà costruire strumenti musicali con elementi della natura, ma anche kazoo, scaccia pensieri e il bastone della pioggia. Seguirà “Street-art lab”, a cura di Mattia Campo dall’Orto e Kristian Sturi: introduzione storica al writing, esercizi e tecniche di street-art e improvvisazioni pittoriche. E per concludere, “L’energia del gesto”, a cura di Valentina Dal Ben dove attraverso i movimenti, i ritmi e i colori si scoprirà l’energia dei nostri gesti.

E poi “Matite volanti”, in cui disegnatori liberi raccontano il festival a colpi di matita per descrivere il mondo dei writers un disegno dopo l’altro, a cura di Giulio Calderini e Tiziana D’Izzia. Appuntamenti anche in serata con la presentazione, alle 18 sempre in via Sofia Pecol, del libro di Sara Pavan “Il potere della Carta” (Casa Editrice AgenziaX), una raccolta di 12 interviste in forma narrativa sulla nuova scena del fumetto italiano indipendente e autoprodotto.

A conclusione, dalle 21 in Palestra I.s.i.s., il suono dei Wooddrops, Maci’s Mobile, General Levy & Bonnot; quest’ultimo è in tour mondiale con l’ultimo lavoro “Forward”, in uscita per la Jungle Heritage Recordings: una sintesi tra le basi elettroniche di Bonnot e le sonorità roots rock reggae, uniti all’inconfondibile fast chat style di General Levy per uno spettacolo unico nel suo genere, pronto a richiamare tutti i reggae massive.

Elementi Sotterranei è organizzato dall'associazione culturale di promozione sociale "Bravi Ragazzi". Info: www.elementisotterranei.net

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento