menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anolfo nell'immagine di Photolife

Anolfo nell'immagine di Photolife

Confagricoltura Udine: Maurizio Anolfo è stato eletto presidente

Fra i primi punti che il neoeletto intende affrontare ci sono la necessità di rafforzare il sindacato e di rispondere alle nuove richieste delle aziende

Maurizio Anolfo è il nuovo presidente di Confagricoltura Udine. Anolfo, 58 anni, imprenditore agricolo nell'azienda vitivinicola Bellazoia di Povoletto, è stato eletto questa mattina al termine di un'assemblea tenutasi presso l’azienda agricola Accordini di Campeglio di Faedis. L’assemblea, dopo il cambiamento dello statuto votato un mese fa, per la prima volta nella storia dell’organizzazione provinciale ha scelto direttamente sia i consiglieri che il presidente. Anolfo succede a Giorgio Pasti che, per due mandati di seguito, il massimo consentito dallo statuto, ha ricoperto il ruolo di presidente di Confagricoltura Udine.

“Più che parlare, bisogna agire subito. Mantenere l’attuale livello di qualità dei servizi erogati e rispondere alle nuove richieste  delle aziende”. Così Anolfo traccia il percorso da compiere: “nel difficile momento che stiamo vivendo (la pesante burocrazia, l'aumento dei costi dei fattori di produzione e le molteplici problematiche che sono sul tappeto), dobbiamo cambiare il modo di far sindacato”. Il neopresidente spiega: “le aziende hanno nuove esigenze e noi come associazione dobbiamo attrezzarci per rispondere alle richieste delle aziende e del mercato pianificando strategie ed attività di consulenza, servizi sul credito e in materia assicurativa, conoscenza della dinamica del mercato, creazione di interfacce e nuove alleanze con le filiere alimentari per individuare un nuovo modello di sviluppo agroalimentare, cercando un’ancora più stretta collaborazione col mondo della ricerca e dell’università”.

Novità e snellimento della struttura che trova conferma anche nella composizione del Consiglio direttivo che, da 23, si riduce a 16 membri, di cui 4 rappresentanti della nuova generazione del mondo agricolo friulano. Sono stati eletti consiglieri: Nicolò Cigolotti Christalnigg, Giorgio Colutta, Eugenio Cromaz, Caterina De Puppi, Luisa del Zotto, Mario Eletto, Giovanni Foffani, Domenico Fraccaroli, Michele Pasti, Daniele Vendrame, David Pontello, Philip Thurn Valsassina e Giorgio Venier Romano.

Revisori dei Conti sono: Piergiovanni Celetto, Giovanni Giavedoni e Giorgio Zaglia. Supplenti: Mario Grillo e Alessandra Noacco. I Probiviri invece sono: Daniele Cecioni, Alberto D’Attimis Maniago Marchiò e Silvano Zonin. Supplenti: Quirico Costantini Scala e Gianroberto Roselli della Rovere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento