MattBeatz, il producer friulano che porta la pace nel mondo del rap

Inoki e Vacca, due pionieri della scena rap italiana, si sono uniti per registrare assieme in studio dopo anni di screzi reciproci, ponendo così le basi per una collaborazione destinata a durare nel tempo. 

 

Da pochi giorni è uscito il loro singolo “Blood a blood” ( il video è disponibile su YouTube, ed è quasi arrivato a quota 500.000 visualizzazioni). La strumentale del pezzo è stata interamente prodotta da MattBeatz ( nome d'arte di Mattia Piras), giovane producer friulano, ormai noto in regione per le collaborazioni con il rapper Justin Owusu.

MattBeatz ha avuto un ruolo nevralgico in questa “conciliazione”. Il risultato mette così in risalto tutto il talento del beatmaker nostrano. Nessuno, fino a a questo momento, era riuscito a coinvolgere i mostri della scena rap italiana,  e questo non fa altro che aprire nuovi orizzonti sulla scena rap udinese.


 

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento