menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manager del turismo, ancora posti disponibili per il master

Si intitola "Valorizzazione turistica dei beni ambientali e culturali" ed è il nuovo e innovativo percorso professionalizzante per manager nel settore turistico locale e internazionale

Rispondere a un'esigenza del territorio offrendo una formazione professionale e manageriale attorno a un settore strategico per il territorio regionale come il turismo: è questa la finalità che si propone il master regionale in "Valorizzazione turistica dei beni ambientali e culturali".

Si tratta di un nuovo e innovativo percorso professionalizzante destinato a formare i futuri manager nel settore turistico locale e internazionale, in grado di saper cogliere i processi di valorizzazione turistica delle risorse ambientali e culturali e operare all’interno sia di organizzazioni del macrosettore dei viaggi e del turismo, che di istituzioni deputate alla conservazione e valorizzazione delle risorse ambientali e culturali (ad esempio musei, parchi archeologici, aree protette), anche in modo indipendente e professionale (come individui o in forma associata).

I destinatari del master sono i laureati di primo livello in qualsiasi classe di laurea ovvero i possessori di un titolo di studio conseguito all'estero valutato idoneo dal Consiglio del master ai soli fini della partecipazione al corso.  

Il master è inserito nel piano “Garanzia Giovani” promosso dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia; per i giovani under 30, laureati da meno di dodici mesi, vi è un’interessante opportunità che permette loro di ottenere una borsa di studio a copertura parziale o addirittura totale della quota del master.

Le iscrizioni al master sono aperte fino al 18 febbraio 2015.  

Le lezioni, con orario full time dal lunedì al venerdì, saranno svolte nella sede del Consorzio Friuli Formazione, partner dell'iniziativa, in via Palmanova, 1 a Udine (UD) a partire dal 19 Febbraio 2015; il master inoltre prevede l’opportunità di svolgere uno stage formativo della durata di 300 ore in rinomate realtà regionali ed internazionali operanti nel settore turistico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento