menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il primo master regionale in "Valorizzazione turistica dei beni ambientali e culturali"

Un nuovo e innovativo percorso professionalizzante organizzato dall'Università di Udine per manager nel settore turistico locale e internazionale. Iscrizioni aperte fino a 9 gennaio 2015

Il turismo è uno dei settori più grandi e in rapida crescita nell'economia globale e, si è dimostrato che contribuisce alla creazione di occupazione, di sviluppo economico e dei servizi esportazioni regionali. All'interno dei Paesi dell'area OCSE, infatti, il turismo contribuisce direttamente in media del 4,7% del PIL, 6% dell'occupazione e 21% delle esportazioni di servizi. La recente evoluzione della normativa di settore, l'aumento della domanda turistica e lo sviluppo di nuovi mercati, ma anche la progettazione di nuovi prodotti di turismo esperienziale, in grado di supportare nuovi approcci al marketing del turismo, più elevati livelli di innovazione e applicazione di nuove tecnologie, hanno la sempre maggior richiesta di professionisti capaci di inserirsi a livello manageriale, nel settore dei viaggi e del turismo a livello regionale, nazionale ed internazionale, in un'ottica di sviluppo integrato.

Martedì 2 dicembre 2014, alle ore 12.00, presso l'aula B1 del Centro Polifunzionale di Pordenone dell'ateneo friulano, in via Prasecco 3/a si terrà il primo dei tre seminari informativi  di presentazione dell'iniziativa dal tema: "Il turismo sostenibile in Friuli Venezia Giulia", a discuterne Graziano Danelin, direttore del Parco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane, Paolo Fedrigo, funzionario del Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA) dell'ARPA Friuli Venezia Giulia, Francesco Marangon, professore dell'Università di Udine, direttore del master universitario, moderatore e coordinatore dell'evento. L'evento è gratuito e aperto a tutti.

"Uno degli obiettivi della nuova proposta formativa universitaria – afferma Marangon – è quello di inserire figure altamente qualificate nel percorso di attuazione della pianificazione strategica per il settore turistico della nostra Regione, ma non solo. La logica di sistema che abbiamo voluto dare al Master vuole connettere il turismo alle varie attività di valorizzazione socio-economica locale, dedicando una specifica attenzione alle potenzialità delle risorse ambientali e culturali di cui l'Italia è notoriamente dotata".

Le iscrizioni al "MASTER IN VALORIZZAZIONE TURISTICA DEI BENI AMBIENTALI E CULTURALI" sono aperte fino a 9 gennaio 2015. Le lezioni saranno svolte nella sede del Consorzio Friuli Formazione, partner dell'iniziativa, in via Palmanova, 1 a Udine (UD). I destinatari sono i laureati in qualsiasi classe di laurea ovvero i possessori di un titolo di studio conseguito all'estero valutato idoneo dal Consiglio del master ai soli fini della partecipazione al corso.

Agevolazioni: Il Master è inserito nel progetto "Garanzia Giovani" della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, pertanto il candidato in possesso dei requisiti previsti dal progetto potrà usufruire di una borsa di studio a copertura parziale o totale della quota di iscrizione al Master.

Per informazioni su "Garanzia Giovani" è possibile contattare: Career Center - Università di Udine - via Petracco 4, Udine (UD); Tel. 0432 556274 - email: garanziagiovani@uniud.it. ,
Per informazioni sui requisiti di accesso e sulle modalità di iscrizione, contattare l'Area Servizi per la didattica - Università di Udinevia Mantica, 3 – Udine (UD); Tel. 0432/556680 - email: master@uniud.it

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento