Market della merce rubata a Udine Sud con dentro di tutto, dai salumi alla motosega

Scoperto il deposito di un gruppo di giovani. Si tratta di tre ragazzi di nazionalità afghana e due armeni

Si recano in prossimità di un internet point di viale Ungheria, uno di loro entra nell'attività e propone al titolare l'acquisto di un cellulare usato di marca, ma il negoziante rifiuta, si insospettisce e avverte i carabinieri.

I carabinieri

Sul posto arrivano così i militari dell'Arma del Norm della Compagnia cittadina, assieme ai colleghi della stazione locale, che sorprendono a breve distanza il venditore - un giovane di nazionalità afghana - ed alcuni suoi amici. Si tratta di un gruppo di ragazzi con altri due afghani e due armeni.

La perquisizione

 Così, dopo una breve verifica dalla quale è risultato che il telefono fosse stato rubato, è scatatta la perquisizione dell'alloggio dei cinque uomini, conquilini in una abitazione di viale Palmanova. All'interno della casa sono stati trovati un telefono cellulare, una motosega professionale, una piastra per capelli e alcuni generi alimentari tra cui dei salumi. Tutto il materiale è risultato provento di alcuni furti perpetrati nel territorio. Gli stranieri sono stati denunciati per l’ipotesi di reato di ricettazione in concorso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Ex Cavarzerani, Fedriga: "Cacciateli subito". Si pensa a nuove aree di accoglienza

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento