menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Market della merce rubata a Udine Sud con dentro di tutto, dai salumi alla motosega

Scoperto il deposito di un gruppo di giovani. Si tratta di tre ragazzi di nazionalità afghana e due armeni

Si recano in prossimità di un internet point di viale Ungheria, uno di loro entra nell'attività e propone al titolare l'acquisto di un cellulare usato di marca, ma il negoziante rifiuta, si insospettisce e avverte i carabinieri.

I carabinieri

Sul posto arrivano così i militari dell'Arma del Norm della Compagnia cittadina, assieme ai colleghi della stazione locale, che sorprendono a breve distanza il venditore - un giovane di nazionalità afghana - ed alcuni suoi amici. Si tratta di un gruppo di ragazzi con altri due afghani e due armeni.

La perquisizione

 Così, dopo una breve verifica dalla quale è risultato che il telefono fosse stato rubato, è scatatta la perquisizione dell'alloggio dei cinque uomini, conquilini in una abitazione di viale Palmanova. All'interno della casa sono stati trovati un telefono cellulare, una motosega professionale, una piastra per capelli e alcuni generi alimentari tra cui dei salumi. Tutto il materiale è risultato provento di alcuni furti perpetrati nel territorio. Gli stranieri sono stati denunciati per l’ipotesi di reato di ricettazione in concorso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento