Cronaca Lumignacco

Erba alta, cespugli e incuria: marciapiedi impraticabili a Udine

In via Lumignacco, il marciapiede che collega l'incrocio tra via San Pietro e via Campoformido non è percorribile e i pedoni sono costretti a camminare per strada

Erba alta, rovi con rami spinosi che sporgono, cespugli cresciuti incontrollati: questo si trova sul marciapiede di via Lumignacco che collega via San Pietro e via Campoformido, qualche centinaio di metri impercorribili a piedi dai passanti, a meno di non scendere sulla carreggiata, in un tratto dove le automobili certo non vanno piano. 

marciapiede-2-2

Situazione che si ripete periodicamente, come certamente capita in altre parti della città, dove quindi non viene certo aiutata la mobilità lenta dei residenti, impossibilitati a usare agevolmente bicicletta: in questa zona, dove le corse degli autobus sono molto diradate, mancano totalmente le piste ciclabili (studi di fattibilità sono stati fatti ormai diversi anni fa) e se i marciapiedi sono ridotti in questi stati, non resta che aumentare il traffico automobilistico che dovrebbe essere disincentivato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erba alta, cespugli e incuria: marciapiedi impraticabili a Udine

UdineToday è in caricamento