menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento marino da idrocarburi, scattano le operazioni di contenimento

Al lavoro, questa mattina, la Protezione Civile di Marano Lagunare, I vigili del fuoco e la Capitaneria di Porto di Monfalcone

Questa mattina è stata segnalata alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Monfalcone la presenza di un’iridescenza da idrocarburi nello specchio acqueo insistente nel porto di Marano Lagunare.
Prontamente il personale dell’ufficio circondariale marittimo di Porto Nogaro e dell’ufficio locale marittimo di Marano Lagunare si sono recati sul posto, dove eranogià  in corso le necessarie operazioni di contenimento degli idrocarburi grazie all’opera della locale Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco e dell’Amministrazione Comunale.

L’area di interesse è stata circoscritta con panne galleggianti ai fini della rimozione degli idrocarburi.
Nel dare atto del prezioso contributo del personale della Protezione Civile – Marano Lagunare ed dell’Amministrazione Comunale, la Capitaneria di Porto ricorda l’importanza di segnalare prontamente ogni criticità in merito alla tutela dell’ambiente marino al numero blu 1530 della Guardia Costiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento