rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Manutenzione canali e rogge per 350 km, lavori per 415 mila euro

Al via diversi interventi di espurgo e sfalcio nei canali adduttori principali, secondari e terziari

Al via i lavori di manutenzione ordinaria dei canali di adduzione e delle rogge della rete irrigua di distribuzione gestita dal Consorzio Bonifica Pianura Friulana, comprensiva di circa 350 chilometri di superficie del territorio regionale. L’intervento prevede lo sfalcio delle sponde laterali e delle banchine dei canali principali e secondari, il taglio della vegetazione arborea, l’espurgo di alcune tratte, la manutenzione di impianti e opere di presa, per un totale di 415mila euro.

Le operazioni di sfalcio, già in corso, si protrarranno per 120 giorni con maggiore impulso in questi mesi estive e saranno eseguite lungo i canali consortili di: Principale, dalla località Faugnacco alla zona di Udine Ente Fiera; Giavons, dalla località Coderno allo scarico; San Lorenzo, dalla derivazione (Coderno) allo scarico (torrente Corno); San Vito, dalla derivazione all’inizio dei canali secondari (Villaorba); Rivolto, dalla località Villaorba allo scarico (torrente Corno); Martignacco, dalla derivazione in località Martignacco a Talmassons; Castions,  da Udine - via Lumignacco a nord dell’abitato di Cargnacco (ex conceria Cogolo), dall’abitato di Sammardenchia all’incrocio S.S.252/S.S.353; Santa Maria, dalla ripartizione Partidor all’abitato di Santo Stefano; Gonars, dall’abitato di Santo Stefano allo scarico della Roggia di Palma; roggia di Udine, da località Sant’Osvaldo (Udine) all’abitato di Mortegliano e zona Pascat. Le operazioni di manutenzione ordinaria, oltre al taglio delle alberature sugli alvei di canali e rogge, prevedono anche l’espurgo e la ricalibratura della sezione con il ripristino delle livellette di fondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione canali e rogge per 350 km, lavori per 415 mila euro

UdineToday è in caricamento