Manutenzione straordinaria e sanificazione del Municipio di Udine

Sono iniziati oggi i lavori di manutenzione straordinaria di Palazzo D'Aronco

Un momento della sanificazione di Palazzo D'Aronco

Sono iniziate oggi le operazioni di sanificazione dei portici di Palazzo D’Aronco. Si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria che prevede la pulizia in profondità della pavimentazione, delle colonne e delle pareti dell’edificio attraverso l’utilizzo di detersivi alcalini e di un getto di acqua bollente. Le parti interessate dall’intervento saranno anche oggetto di un trattamento protettivo. Ad occuparsene, la ditta Montina di Pavia di Udine che lavorerà per circa una decina di giorni.

Sanificazione portici Palazzo D'Aronco 2-2

L'intervento

Questo intervento - ha commentato il Sindaco Pietro Fontanini - ha non solo lo scopo di proteggere il Palazzo Comunale dalla sporcizia che si accumula inevitabilmente col passare del tempo e, in certi casi, anche a causa della scarsa educazione di alcuni, e penso alle gomme da masticare che vengono gettate al suolo e rimangono attaccate alla pavimentazione, ma anche la funzione di sanificare un’area centrale, e per questo molto frequentata, in un momento delicato dal punto di vista sanitario come quello che stiamo attraversando. Invito i cittadini a rispettare e aiutarci a far rispettare il nostro patrimonio architettonico da eventuali comportamenti incivili perché si tratta di beni che appartengono alla collettività. Desidero infine ringraziare a nome dell’intera cittadinanza la ditta Montina di Pavia di Udine che ha deciso di sua iniziativa di farsi carico gratuitamente del trattamento protettivo della pavimentazione dimostrando non solo un forte radicamento nel nostro territorio ma anche di essere propositiva e attivamente partecipe della vita della nostra città, che del Friuli è la Capitale e il baricentro economico e culturale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio zona arancione, il Friuli Venezia Giulia è di nuovo "giallo"

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

  • Migliorano quasi tutti i parametri della regione: il Fvg potrebbe cambiare colore

Torna su
UdineToday è in caricamento