Manifesto di protesta in via Tarcento: "State rovinando le strade di Udine"

I lavori stradali in corso d'opera in Chiavris non sarebbero eseguiti a regola d'arte secondo qualche residente. Il vicesindaco: "Verificheremo, ma è normale"

I lavori stradali che stanno coinvolgendo alcune vie del quartiere Chiavris, a Udine, non sarebbero eseguiti con cura. A dirlo è qualche ignoto residente che, munito di cartone e pennarello, ha realizzato un manifesto di protesta che ha poi posizionato sul braccio dell'escavatore presente nel cantiere di via Tarcento. "State rovinando tutte le strade di Udine - recita il cartello - . Non sapete asfaltare! Gli addetti del Comune non vedono? E noi paghiamo! E' una vergogna!".

La risposta del vicesindaco

"Per quanto riguarda via Tarcento credo si tratti di un cantiere Cafc o di fibra ottica - ci risponde a memoria Loris Michelini, vicesindaco con delega ai lavori pubblici -. Domani verifico, ma si tratta quasi sicuramente di lavori pertinenti a società esterne. Se è così si tratta di una cosa normale. Generalmente, dopo uno scavo e la conseguente copertura, le strade vengono restituite dopo un periodo congruo, stabilito dai geologi tra i 4 e i 6 mesi in base alla profondità dell'intervento e al periodo di assestamento. Si tratta di precauzioni per evitare sprofondamenti a causa, ad esempio, delle piogge. E' per questo che restituiamo le fideiussioni solamente dopo le verifiche positive eseguite in seguito al periodo preventivato". Lo stesso concetto, ci ha spiegato Michelini potrebbe applicarsi per la buca apparsa in via Monte Grappa, all'angolo via Tiepolo, dove è apparso l'altro ieri un secondo cartello di proteste scritto da un altro residente (vedi ultima immagine in basso).

Il manifesto apparso in via Tarcento

Lavori in via Tarcento: apparso un cartello che denuncia asfaltatura fatta male-2

Apparso un secondo cartello sopra la buca di via Monte Grappa, all'angolo via Tiepolo

cantiere-2-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento