Manifesti oscurati, partita la denuncia di Forza Nuova e di Fiamma Tricolore

Dispetti elettorali negli spazi adibiti alle affissioni elettorali a Tavagnacco. Alcuni manifesti della lista "Potere al Popolo" posizionati sopra a quelli di estrema destra

Manifesti occultati a Tavagnacco. E' successo su alcuni pannelli destinati alla propaganda elettorale in vista delle imminenti Elezioni Politiche 2018 del 4 marzo. A subire il torto è stata la lista capinata da Roberto Fiore "Italia agli italiani", di cui fanno parte Forza Nuova e Fiamma Tricolore. Sopra ai loro poster, ignoti hanno incollato alcuni manifesti del partito diammetralmente opposto, ovvero quelli di "Potere al Popolo", lista di estrema sinistra.

"Se nascondere i nostri manifesti per loro significa fermare la nostra campagna elettorale, si sbagliano" - ha commentato Federico Corso, segretario provinciale e candidato alla Camera nel collegio uninominale di Udine. Corso venerdi 23 febbraio, alle ore 20 presso l'Hotel Continental di Viale Tricesimo a Udine, presenterà il programma elettorale insieme a Roberto Fiore, candidato Premier, e a Stefania Venir, candidata al Senato nel collegio plurinominale,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, ecco quali sono i locali in gara

  • Guida Michelin, il Friuli Venezia Giulia si conferma con 10 stelle

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Le migliori scuole di Udine e dintorni

  • Al lavoro obbligatoriamente anche di sabato, lavoratori in sciopero

Torna su
UdineToday è in caricamento