menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I cittadini tornano in piazza per rivendicare un centro storico chiuso alle auto

Il comitato autostoppisti, che in passato ha raccolto più di 4mila firme per la pedonalizzazione del centro di Udine, si mobilita nuovamente

Tornano in piazza gli "autostoppisti". Il comitato cittadino che ha raccolto le firme per la pedonalizzazione del centro di Udine, ha indetto un'altra manifestazione pubblica per sensibilizzare i cittadini e gli amministrazioni sulle tematiche ambientali.

L'appuntamento

La manifestazione è fissata per venerdì 20 settembre con ritrovo alle 17 davanti al Palamostre, per raggiungere poi piazza Duomo lungo via Anton Lazzaro Moro, via Cosattini, via Zanon e piazza XX Settembre.

L'appello

"Vieni a piedi, in bici... come vuoi tu ma senza tubo di scappamento!".

Questo l'invito del comitato:

"La manifestazione è pacifica nei modi e nei toni, è anche occasione di incontro e confronto. È aperta a tutti e possiamo arricchirla con cartelloni e colori ma è ESPRESSAMENTE VIETATO mettere banchetti o altro per terra. Si chiede anche di non portare simboli di associazioni, partiti, sindacati. Questo vale anche per noi organizzatori. Una manifestazione di cittadini per gli udinesi che pensano a una città viva, civile e rispettosa del territorio, dell'ambiente e delle persone.

Per una Udine che sappia valorizzare le sue bellezze, rispettare persone e ambiente, guardando ai metodi più avanzati e funzionali: più aree pedonali, migliori ciclabili e più trasporto pubblico per un reale rispetto del territorio. Le auto non sono il mezzo giusto per spostarsi in città".

bici-10

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento