Anche a Udine il centrodestra unito in piazza contro il Governo

I rappresentanti del Comune di Udine chiedono che il Governo vada a casa e di poter lavorare in pace

Anche Udine è scesa in piazza, non solo per le celebrazioni della Festa della Repubblica, ma anche per la protesta del centrodestra contro il Governo. Nel capoluogo friulano è stata scelta piazza XX Settembre come luogo di incontro: a ritrovarsi circa 200 cittadini e diverse cariche istituzionali locali e regionali. Tra gli altri, presenti anche il sindaco di Monfalcone Anna Cisint, l'europarlamentare leghista Elena Lizzi e il senatore Mario Pittoni. Per il Comune di Udine erano presenti gli assessori di Forza Italia Fabrizio Cigolot, Giovanni Barillari, il consigliere Giovanni Govetto e il presidente del consiglio comunale Enrico Berti. La richiesta, unanime, della piazza è stata una: che il Governo "vada a casa". Poche centinaia di metri più in là, in piazza Libertà, si sono trovati invece i militanti del Partito Comunista.

Si parla di

Video popolari

Anche a Udine il centrodestra unito in piazza contro il Governo

UdineToday è in caricamento