Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Maltrattava la moglie e rubava nelle aziende agricole, si nascondeva in Moldavia

Un 45 enne originario della repubblica dell'Est deve scontare 11 anni di carcere

Deve scontare una pena di quattro anni, 11 mesi e 28 di reclusione, in seguito delle condanne emesse dai tribunali di Udine e Trento, per fatti occorsi che si sono verificati tra il 2009 e il 2016. Si tratta del 45 enne moldavo Arcadie Stepanovici, arrestato lo scorso 28 ottobre grazie a un mandato europeo. All'operazione ha partecipato attivamente la Squadra mobile della Questura di Udine.
 
L’uomo, in possesso di un soggiorno in Italia, era residente fino al 2017 a Trento. È stato condannato per un episodio di furto avvenuto nel 2009, quando in provincia di Trento venne tratto in arresto perché, con un complice, aveva rubavato alcune parti di un mezzo pesante  parcheggiato in strada. Successivamente è stato indagato e condannato per  maltrattamenti in famiglia, a causa di comportamenti violenti nei confronti della ex moglie. Nel 2016 è stato denunciato e condannato visto che a seguito di un controllo a Palmanova è stato sorpreso a bordo di un furgone, al cui interno venivano rinvenuti numerosi attrezzi agricoli, risultati provenienti da un furto in un'azienda agricola della provincia di Trento.   

 Si era trasferito stabilmente, anche per sfuggire ai provvedimenti giudiziari italiani, nella nazione di origine. La Procura della Repubblica di Udine, nel frattempo, aveva predisposto il mandato di arresto europeo. Sono in corso le procedure estradizionali.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattava la moglie e rubava nelle aziende agricole, si nascondeva in Moldavia

UdineToday è in caricamento