Cronaca

Ragazzo di 17 anni maltratta il padre: intervengono i carabinieri

Dopo l'ennesima lite in famiglia è stata disposta l'ordinanza per l'allontanamento del minore: aveva picchiato e minacciato il genitore

I carabinieri della stazione di Martignacco sono intervenuti per l'ennesima lite che si verificava in una casa di Pasian di Prato: un ragazzo di 17 anni è stato trasferito così in comunità, eseguendo la misura cautelare disposta dal Tribunale dei Minorenni. Il giovane, che ha già precedenti di polizia, si era reso infatti responsabile di maltrattamenti ai danni del padre: lo avrebbe picchiato e minacciato. 

I carabinieri hanno così dato esecuzione, ieri lunedì 14 dicembre, all'ordinanza che lo allontana dal domicilio e lo sposta in una comunità per minorenni fuori regione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo di 17 anni maltratta il padre: intervengono i carabinieri

UdineToday è in caricamento