Maltempo, alberi a terra e allagamenti in Carnia

Disagi in particolare nei comuni di Prato Carnico, Zuglio, Ampezzo, Paularo e Arta Terme

Albero caduto a Tramonti di Sotto

Nelle ultime sei ore c'è stato un incremento del flusso meridionale sia in quota che nei bassi strati in concomitanza all'arrivo del fronte sulla regione. Lo scirocco sulla costa ha soffiato con raffiche fino a quasi 80 chilometri all'ora, mentre in quota sono stati superati i 142 all'ora. In seguito il vento ha girato da Libeccio. Le piogge hanno interessato quasi tutta la regione ma in particolar modo la Carnia e le Prealpi Carniche, con valori locali di quasi 70 millimetri in tre ore. Dall'inizio dell'evento sono stati superati i 250 millimetri a Malga Chiampiuz. 

Video: pioggia torrenziale tra Ampezzo e Sauris

Evoluzione

Il fronte ha ormai quasi esaurito i suoi effetti sulle zone occidentali e nelle prossime ore interesserà quelle centro orientali. Dovrebbe poi lasciare la regione entro le 21. Successivamente rimarranno moderate correnti sudoccidentali umide, ma piuttosto fresche in quota, che potranno portare nella notte qualche residua pioggia o qualche locale rovescio temporalesco. Domani nella prima parte della giornata è previsto cielo variabile con schiarite specie verso la costa, anche se non si esclude qualche breve pioggia locale. Dal pomeriggio aumento della nuvolosità con precipitazioni sparse, da moderate a localmente abbondanti. Quota neve sui 2000 metri circa. Sulla costa soffierà vento moderato di Libeccio al mattino, di Scirocco nel pomeriggio. 

Fiumi e invasi

Situazione monitorata e sotto controllo, alle 17 l’idrometro di Venzone ha raggiunto il valore di 2.02 metri, superando il livello di guardia. Chiusi i guadi di Rauscedo e di Murlis sul Meduna e il guado sul Lumiei in località Socchieve. 

Marea

Raggiunto il picco di marea a Grado alle 12 a 1,23 metri, il prossimo picco significativo è previsto per le 11 e 30 di domani di valore inferiore a 1,20 metri.

Suolo

Il passaggio della fase acuta del fronte ha determinato nel pomeriggio odierno alcuni disagi sulla viabilità per caduta alberi in località Forgaria (SR Napoleonica), Comeglians, Prepotto, Moggio, Tramonti di Sotto e Bordano. Locali allagamenti di abitazioni si sono verificate nei comuni di Prato Carnico, Zuglio, Ampezzo, Paularo e Arta Terme. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Volontari

Da inizio evento hanno operato complessivamente oltre 200 volontari di 52 Comuni per interventi e monitoraggio territorio. Il centralino della Protezione Civile ha registrato oltre 150 chiamate nelle ultime sei ore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento