menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Maltempo: sale il livello dei fiumi, allagamenti in 16 comuni

Nella notte al lavoro oltre un centinaio di volontari della Protezione civile regionale. L'idrometro sul Tagliamento fa segnare 5 metri e 90 centimetri

La situazione secondo il bollettino meteo della Protezione civile, emesso questa mattina:

Nel corso della serata si segnala che: 

- È stato attivato il servizio di piena per il fiume Livenza. L’idrometro di S. Cassiano al momento è a 4.03 m in leggero aumento. 

- È stato attivato il servizio di piena per il fiume Tagliamento. L’idrometro di Latisana al momento è a 5.90 m in leggero aumento 

- Permane chiusa la Strada Regionale 251 “della Val Cellina” all’altezza di Barcis causa esondazione del torrente Varma 

- Permane la chiusura dei guadi di Murlis ( Zoppola), Rauscedo (Vivaro) e Malina. 

- La Sala Operativa Regionale tiene costantemente monitorato il livello dei corsi d’acqua 

- Sono sotto controllo gli scarichi del sistema Cellina Meduna con l’attivazione del piano di laminazione della diga di Ravedis. 

- L’attuale scarico della diga di Salcano è di 500 mc/s. Livello dell’Isonzo sotto livello di guardia. 

- Sono state segnalate richieste di aiuto alla Protezione civile per: 

o allagamenti di scantinati e garage da parte dei cittadini di Amaro, Arzene, Basiliano, Campoformido, Casarsa della Delizia, Castelnovo del Friuli, Fanna, Martignacco, Pinzano al Tagliamento, Polcenigo, Prata di Pordenone, San Daniele del Friuli, San Giorgio della Richinvelda, Spilimbergo, Vivaro e Zoppola; attivate le rispettive squadre comunali di Protezione Civile. Nel complesso hanno operato più di 110 volontari.

Le precipitazioni alle 6:30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento