Frane a Zuglio e Ligosullo. Guasti alle linee telefoniche nel Medio Friuli

I disagi registrati ieri. Lunedì arriverà un temporaneo promontorio anticiclonico.

Immagine d'archivio

Giornata di piccoli ma preoccupanti smottamenti, ieri, a causa delle abbondanti precipitazioni verificatesi in regione. Una frana si è staccata ieri in mattinata, intorno alle 5, in Carnia, sulla strada provinciale 21 in Comune di Zuglio a causa delle forti piogge. Lo smottamento ha causato la caduta di tre o quattro grandi massi dalla montagna lungo la Sp 21, che da Caneva e Terzo di Tolmezzo risale verso Zuglio, a una cinquantina di metri dalla Fontana delle Tre Croci. I massi, il più grande di un diametro di un metro per un metro e mezzo circa, sono già stati rimossi e la strada è stata riaperta.

Il maltempo ha provocato, inoltre, la chiusura del passo dopo Monte Croce Carnico e la caduta di numerosi alberi a San Canzian d'Isonzo (Gorizia). Un'altra frana si è verificata intorno 11.15 lungo la strada che da Ligosullo porta a Treppo carnico. A preoccupare un distacco di terra che sta minacciando un'abitazione posizionata in via Saverie e che ha  costretto l'evacuazione di una signora anziana. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Tolmezzo.

Si segnalano, inoltre, alcuni guasti alla linea fissa Telecom a Sedegliano e Mereto di Tomba, nel Medio Friuli, con relativi disguidi alle linee dedicate ai bancomat. I telefoni fissi hanno ricominciato a funzionare solamente da questa mattina. 

Le previsioni dell'Osmer

Domenica 1 aprile 2018: Sulla regione condizioni di variabilità: nella prima parte del mattino cielo nuvoloso, poi probabili schiarite, ma nel pomeriggio saranno possibili dei rovesci temporaleschi, specie sulla fascia orientale, con neve oltre i 1000 m circa. Nelle ore notturne possibile formazione di foschia o banchi di nebbia in pianura.

Lunedì 2 aprile 2018: Al mattino cielo sereno o poco nuvoloso e farà piuttosto fresco, con possibili foschie o banchi di nebbia in pianura; in giornata cielo variabile per la probabile formazione di nuvolosità a quote medio-alte. Sulla costa vento debole o moderato da sud-ovest. Zero termico a 1600 m circa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì 3 aprile 2018: Su bassa pianura e costa cielo in prevalenza poco nuvoloso, da variabile a nuvoloso sulle altre zone. Venti a regime di brezza.

Frana dopo Monte Croce Carnico, passo impraticabile

Pericolo a Premariacco: la gola del Natisone continua a sprofondare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frico, polenta e salame con l'aceto: "Camionisti in trattoria" è passato in Friuli

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Cenetta tra amici in appartamento, la vicina chiama la Polizia

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento