Madre e figlio nascondono droga in casa, arrestati dai carabinieri

Il giovane è stato sorpreso in flagranza di reato mentre spacciava; durante la perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto cocaina, marijuana e denaro

Marijuana, cocaina, denaro contante e bilancini di precisione. E' questo quanto hanno rinvenuto i carabinieri dell'Aliquota operativa della Compagnia di Udine all'interno di una abitazione di Fagagna. In manette Vania Lirussi e il figlio 21enne Denis Virgallita, entrambi spacciatori, arrestati dopo una complessa attività di controllo e pedinamento che ha fatto scattare la perquisizione e che ha portato al sequestro di 70 grammi di cocaina, confezionata in 23 dosi, 40 grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione e quasi due mila euro in contanti provento dell'attività di spaccio.

Il figlio è stato sorpreso in flagranza di reato mentre vendeva ad un 21enne di Udine 23 grammi di marijuana, segnalato successivamente come assuntore alla Prefettura di Udine. Gli stupefacenti, il materiale e il denaro contante sono stati sequestrati. L'indagine è stata coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica Marco Panzeri e l'autorità giudiziaria ha disposto l'associazione della donna alla casa circondariale di Trieste e del figlio ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

Torna su
UdineToday è in caricamento