menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Maio in una foto del suo profilo Facebook

Luca Maio in una foto del suo profilo Facebook

L'udinese Luca Maio vincitore del X Culture 2019 in Texas

Alla competizione, presso la University of Texas, alla quale hanno preso parte 5.412 studenti di 148 università in 70 Paesi di tutti i sei continenti del mondo, hanno partecipato 61 studenti del corso di International Marketing

È l'udinese Luca Maio, insime al modenese Michele Loschi anche lui frequentante l'Università di Trieste, lo studente vincitore del progetto internazionale X-Culture 2019. I due sono appena rientrati dal Global Symposium in San Antonio, Texas, dove si sono tenute le finali presso la University of Texas.

Il progetto X-Culture rientra tra le attività di internazionalizzazione e di didattica innovativa volte a rafforzare quelle competenze trasversali che differenziano il curriculum degli studenti che si laureano nei corsi di laurea economici ed aziendali dell’Università di Trieste.

La gara

Alla competizione, alla quale hanno preso parte 5.412 studenti di 148 università in 70 Paesi di tutti i sei continenti del mondo, hanno partecipato 61 studenti del corso di International Marketing del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche, che da sette anni promuove e sponsorizza l’iniziativa. Ogni partecipante è stato aggregato ad un team multi-culturale costituito da studenti di diverse nazionalità, che hanno realizzato nell’arco di due mesi un business plan in lingua inglese per l’internazionalizzazione di un’impresa, proponendo servizi e prodotti innovativi per nuovi segmenti di mercato.

Chi è Luca Maio

Luca Maio, udinese, è alunno del Collegio universitario Luciano Fonda, che accoglie studenti meritevoli di tutto il mondo che vogliono studiare presso l’Università di Trieste. Frequenta il terzo anno del corso di laurea triennale in lingua inglese in Business and Management e si è classificato per le finali internazionali posizionandosi con il suo team, composto da 5 studenti provenienti da USA, Caraibi e Colombia, nel top 4% della classifica di 960 squadre partecipanti al progetto.

Il progetto vincitore

Il business plan con cui sono risultati tra i progetti vincitori, è stato sviluppato per la start up "X-Culture Kids, born global", con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini di Cuba e della Repubblica Dominicana sui temi dell'interculturalità, rafforzando anche le loro competenze relazionali e multi culturali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento