rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Pradamano

Nasce una bimba in paese, i ladri rubano la cicogna di benvenuta al mondo

A denunciare il gesto inqualificabile una neo mamma di Lovaria che scrive su Facebook: il post, condiviso centinaia di volte, diventa virale

Brutta sorpresa per una famiglia di Lovaria: alcuni sconosciuti hanno rubato, nella notte di ieri, una cicogna in legno, di quelle che si espongono per annunciare l'arrivo di un nuovo nato o una nuova nata. "Sono tanto dispiaciuta perché l'aveva dipinta il nonno per la nostra prima figlia. Una grande perdita affettiva!" dice Francesca Calabrò, protagonista di questa triste avventura insieme al marito Michele Nonino.

I fatti

A denunciare l'accaduto mediante un post sul proprio profilo Facebook, la neomamma Francesca. Domenica il lieto evento: nasce la sua seconda bambina. I parenti, sopraffatti dalla felicità, decidono di tirare fuori la cicogna di legno che il nonno materno aveva dipinto con le sue mani, in occasione della nascita della primogenita quattro anni fa.

WhatsApp Image 2021-12-30 at 17.11.39-2

Un manufatto di legno, realizzato da un artigiano di San Giovanni al Natisone, lungo circa un metro e ottanta e alto più o meno settanta centimetri. Il nonno paterno si attrezza con alcune corde per esporlo sul muro di cinta dell'abitazione che condivide con la coppia di neogenitori bis. Tutto questo per fare una sorpresa alla nuora che sarebbe rientrata dall'ospedale dopo pochi giorni. La trentatreenne arriva dal nosocomio martedì 28 dicembre verso sera, vede la cicogna e si emoziona per quel gesto gentile e affettuoso. Giusto il tempo di scattare una foto (quella che si vede anche nel nostro articolo) e poi si ritira in casa. Inutile scattare fotografie al buio e al freddo con una neonata di pochi giorni. L'indomani ci sarà tutto il tempo. E invece... La mattina seguente l'amara scoperta. Qualcuno nella notte ha tranciato le corde che reggevano la struttura di legno e se l'è portata via. 

Le parole della neo mamma

Francesca ci racconta: "Sono davvero triste e amareggiata. Ma chi può aver fatto un gesto così meschino? La cicogna in sé non alcun valore economico. Sarà stata di compensato credo, non era molto pesante. per quello che mi ricordo. Ma mio padre l'aveva fatta realizzare per l'arrivo della nostra prima bambina. E poi l'aveva dipinta con le sue mani. Ed era stata conservata con cura nell'eventualità di un altro lieto evento". E aggiunge costernata: "Mi auguro che sia stata solo una ragazzata, anche se sono basita. Viste le dimensioni e come era stato realizzato il supporto con le corde, i ladri devono aver pianificato il colpo. Mi sfugge il motivo in ogni caso". E conclude: " Non mi sarei mai aspettata tutta questa solidarietà ed empatia da parte di amici ma anche di sconosciuti, il mio post di sfogo, scritto in un momento di rabbia, è stato condiviso tantissime volte. Chissà che la nostra tristezza faccia breccia nel cuore di queste persone e magari ci restituiscano la cicogna, anche in forma anonima. Non pretendo le scuse ma mi piacerebbe tantissimo poterla riavere". Non c'è che da augurarle che il suo desiderio si avveri quanto prima.

Qui di seguito, il testo integrale del post di Francesca scritto su Facebook:

Buongiorno a tutti. Vi rubo 5 minuti per raccontarvi quello che ci è successo.

Quella che vedete in foto è una bellissima cicogna in legno che ci è stata regalata 4 anni fa in occasione della nascita della nostra prima figlia e che domenica è stata appesa sul muro di casa (a Lovaria) per la nascita della nostra seconda figlia.

Purtroppo però questa notte ci è stata rubata. La cosa dev’essere stata anche un minimo organizzata perché è piuttosto grandina (forse dalla foto non si capisce).

Mi trattengo dal scrivere insulti che vorrei tanto urlare alle persone (se vogliamo definirle tali) che si sono permesse di compiere questo gesto così meschino, perché so che non servirebbero a niente. Ma non nascondo il grandissimo rammarico di essere stata dimessa dall’ospedale e non essere neanche riuscita a fare una bella foto agli addobbi preparati con amore dalle persone che ci vogliono bene.

Quello che chiedo a chi ne avrà voglia è di condividere il mio post sui vari gruppi di paese e di avvisarci se doveste vederla da qualche parte.

Grazie a tutti!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce una bimba in paese, i ladri rubano la cicogna di benvenuta al mondo

UdineToday è in caricamento