menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non riesce a farsi pagare, prende un mattone e lo sferra contro l'auto del "datore di lavoro"

"Giustizia fai da te" a Udine Est. Deferito uno straniero arrivato a minacciare di morte il suo committente

E' stato identificato dai Carabinieri della Stazione di Udine Est il 52enne cittadino macedone residente nell’Alto Friuli che, a seguito di un acceso diverbio, nelle scorse ore ha lanciato un mattone contro il parabrezza di un veicolo - infrangendolo - di proprietà di un residente udinese. 

La rissa verbale

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, tutto ha avuto inizio quando il macedone si è presentato davanti alla casa dell'udinese lamentando il mancato pagamento di alcuni lavori che aveva eseguito su suo incarico. Non ottenendo il denaro promesso, l'uomo avrebbe quindi iniziato la discussione arrivando a minacciare di morte il committente. 

Lo straniero è stato quindi deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose e sulle persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento