Litiga col compagno, distrugge i mobili di casa e insulta i carabinieri

L'episodio è avvenuto a Udine all'interno di un appartamento: protagonista una 27 enne

Prima la lite, poi la distruzione della mobilia e, infine, gli insulti ai carabinieri intervenuti per placarla. Così una donna di 27 anni è stata denunciata per l'ipotesi di reato di disturbo della quiete pubblica e oltraggio a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari del Nucleo Radiomobile della compagnia di Udine e della locale stazione sono intervenuti in un condominio dopo essere stati chiamati a causa dei rumori molesti provocati da una coppia che stava litigando nel proprio appartamento. Giusti sul posto, hanno trovato una 27 enne notevolmente adirata che stava danneggiando i mobili e i suppellettili dell'abitazione: visti i carabinieri, ha iniziato ad insultarli. Per la donna, quindi, è scattata la denuncia in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

Torna su
UdineToday è in caricamento