Litiga coi compagni delle medie e porta un coltellaccio fuori da scuola

L'episodio si è verificato in un istituto alla periferia della città. Il ragazzo è stato segnalato alla procura dei minori di Trieste

L'arma ritrovata e posta sequestrata

Litiga con i compagni di scuola e in pausa pranzo recupera un coltello da cucina, nascondendolo vicino a una cabina telefonica che si trova nei pressi dell'istituto, non si sa con quali intenzioni. Un’insegnante lo vede e lo smaschera, avvertendo i carabinieri del Norm di Udine che intervengono. 

L’episodio si è verificato in una scuola media alla periferia della città e ha avuto come protagonista un ragazzino di 12 anni, segnalato alla procura dei minori del Tribunale di Trieste e riaffidato ai genitori. Nel corso della mattinata il giovane aveva questionato con dei coetanei. Un alterco senza particolari conseguenze apparenti, durato pochi minuti, ma che sembra aver provocato una reazione che non poteva essere sottovalutata. 

Il coltello è stato recuperato e posto sotto sequestro. Il giovane, invece, è stato deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di porto abusivo di oggetti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento