rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via dei Torriani

Giovane fuori controllo, la polizia per la prima volta usa lo spray al peperoncino: arrestato

L'intervento degli agenti apre la strada in Friuli al nuovo strumento di dissuasione nel servizio di controllo del territorio

 L'Oleoresin Capsicum, il dispositivo meglio noto come "spray al peperoncino",  in dotazione in Friuli agli agenti della Squadra volante e dei commissariati della Polizia  dal 16 febbraio, è stato utilizzato per la prima volta nella nostra provincia nelle prime ore di giovedì notte per fronteggiare un'azione violenta.

 E' accaduto in via dei Torriani, verso le ore 3.30, quando una pattuglia, allertata da alcuni testimoni, è intervenuta per sedare una lite in corso. Era infatti in corso un baruffa fra due ragazzi, ma gli agenti, intervenuti per dividere i protagonisti, si sono visti aggredire verbalmente e fisicamente da uno di questi, un cuoco 24enne di Mantova residente a Majano, che ha provato a colpire gli agenti anche un pugno al volto fortunatamente schivato. 

Come da procedura, una volta che non sono andati a buon fine i tentativi di comunicazione o di mediazione verbale, si è optato per l'utilizzo del nuovo strumento altamente irritante. Poco dopo è stato così tratto in arresto il giovane, finito agli arresti domiciliari con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e lesioni. Il 24enne, infatti, anche all'interno della questura aveva continuato a tenere un atteggiamento furioso, arrivando addirittura a ferire un operatore .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane fuori controllo, la polizia per la prima volta usa lo spray al peperoncino: arrestato

UdineToday è in caricamento