menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Lite furiosa in famiglia tra moglie e marito: lui si taglia il collo col coltello

L'episodio si è verificato in un paesino della Carnia. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Tolmezzo e il personale del 118

Un sabato con una lite furibonda, finita con un uomo che si è tagliato il collo - per fortuna senza gravi conseguenze -. L’episodio si è verificato nell’abitazione di una famiglia che vive in un paesino carnico. Protagonisti della vicenda moglie e marito. Tra i due è scoppiato un diverbio, che ha scaldato parecchio gli animi. Si è così passati a urla e grida, che hanno convinto i vicini ad allertare i carabinieri della Compagnia di Tolmezzo. Gli uomini dell’Arma si sono così presentati sul posto, allertando il 118. Nel corso della siscussione l'uomo ha tirato fuori un coltello e - in uno stato di forte ansia - si è procurato una ferita al collo. L’intervento dei militari e del personale medico è stato tempestivo, con il 36enne in ospedale - non è in pericolo di vita - e la situazione riportata alla calma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento