menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lingua friulana: sono 51 i corsisti diplomati all'Università

Attestati a insegnanti a dipendenti di Ateneo, Regione e Camera di commercio, che hanno partecipato ai corsi autunnali di lingua e comunicazione

Sono 51 i partecipanti che hanno concluso con successo i tre corsi di lingua friulana (livelli base, intermedio, avanzato) e quello di comunicare in lingua friulana organizzati in autunno dal Centro interdipartimentale di ricerca sulla cultura e la lingua del Friuli (Cirf) dell’Università di Udine. I corsi sono gratuiti e realizzati grazie alla legge 482/99 sulla tutela delle minoranze linguistiche storiche. Destinati ai dipendenti della pubblica amministrazione, sono aperti a tutti gli interessati in qualità di uditori.

Dei 51 che hanno frequentato regolarmente superando l’esame finale, 24 sono corsisti ai quali viene rilasciato l’attestato di partecipazione, e 27 gli uditori che hanno partecipato con profitto. I corsi, di 30 ore ciascuno, sono stati realizzati in collaborazione con l’Istituto statale di istruzione superiore “Bonaldo Stringher” di Udine che ne ha ospitati due. A frequentarli, in particolare, sono stati insegnanti delle scuole dell’obbligo e delle secondarie di secondo grado, dipendenti dell’Ateneo, Regione FVG e Camera di commercio.

La cerimonia conclusiva dei corsi, coordinata dal direttore del Cirf, Paolo Pascolo, ha visto anche la consegna dei titoli finali da parte di Marzio Strassoldo, già rettore dell’ateneo friulano. All’incontro sono intervenuti, il delegato dell’università per la promozione della lingua e cultura friulana, Enrico Peterlunger; in rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia, Denis Zilli, della Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università; il presidente del Consiglio provinciale di Udine, Fabrizio Pitton; il direttore dell’Agenzia regionale per la lingua friulana (Arlef), William Cisilino; la dirigente dell’istituto “Stringher”, Anna Maria Zilli; la dirigente dell’istituto “Dante Alighieri” di Gorizia nonché reggente del 3° istituto comprensivo di Udine, Vilma Candolini, e il tutor dei corsi, Andrea Zilli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento