rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Dipendente pubblico udinese insulta la campionessa di nuoto sui social, denunciato

Un 40enne residente in provincia è tra i protagonisti della campagna diffamatoria ai danni di Linda Cerruti

Per i post offensivi contro la campionessa di nuoto sincronizzato Linda Cerruti, 29enne ligure, la polizia ha identificato e denunciato per diffamazione a mezzo internet 12 degli autori. Ad agosto dell'anno scorso l'atleta aveva festeggiato il rientro vittorioso dagli europei di nuoto di Roma, postando sui social una foto in costume da bagno, in una classica posa del nuoto sincronizzato, esibendo le otto medaglie conquistate: sei argenti e due bronzi. La foto, scattata sul molo di Noli, vicino a Savona, aveva attirato numerosissimi commenti, alcuni dei quali, rileva la polizia, "palesemente diffamatori e sessisti", che l'atleta, amareggiata, aveva deciso di denunciare rivolgendosi alla polizia postale.

La foto di Linda Cerruti con le medaglie vinte

Linda Cerruti, che si era detta "basita nonché schifata" dalle offese ricevute, aveva dichiarato sin dal primo momento che avrebbe proceduto per vie legali. Dopo la denuncia alla polizia postale, per sei utenti è scattata una perquisizione informatica e altri sei sono stati convocati presso i centri operativi delle rispettive città e dovranno rispondere del reato di diffamazione aggravata. Questi provvedimenti adottati nella fase delle indagini preliminari costituiscono uno strumento per la prosecuzione e conclusione dell'attività investigativa.

Tra i dodici utenti ritenuti autori dei commenti diffamatori più condivisi, ci sono un impiegato romano cinquantenne, un operaio veneto, due pensionati residenti in Lombardia, un dipendente pubblico quarantenne residente in Friuli Venezia Giulia, in provincia di Udine, e un trentenne residente in Sardegna.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente pubblico udinese insulta la campionessa di nuoto sui social, denunciato

UdineToday è in caricamento