Trovata la cagnolina alienata nel Cividalese: cerca amore e una casa

La Procura di Udine ha denunciato un 75enne per maltrattamento e detenzione di animali in condizioni incompatibili. Le era stata negata l'esistenza

Nuova operazione da parte delle Guardie Zoofile Oipa che da giorni erano alla ricerca di un cagnolino che era stato segnalato da alcuni testimoni come malnutrito e in cattivo stato di detenzione e in possesso dello stesso uomo,  un cividalese di 75 anni, che a inizio settimana è stato denunciato poichè trovato con 92 animali  (36 galline, 34 galli, 13 canarini, 5 oche, 3 pulcini e 1 faraona) tenuti in codizioni limite. Nonostante i sopralluoghi effettuati la volta scorsa, del cane si erano perse le tracce.

Grazie al mandato di perquisizione, richiesto alla Procura della Repubblica, le Guardie Oipa di Udine hanno potuto così ispezionare tutte le proprietà del soggetto. In una di queste, nel cividalese, dopo ore di ricerche, è stata finalmente ritrovata la cagnolina, alienata e nascosta dal proprietario. Assetata, impaurita e nascosta dietro una balla di fieno, questa creaturina, a detta del proprietario, non era nemmeno degna di un nome. Sequestrata e ribattezzata dalle Guardie in Ruby, è una femmina di 8/9 anni di taglia piccola (4/5 kg), dolcissima e tenerissima e che ora cercherà una famiglia che si prenda cura di lei in qualità di custode giudiziale. Al momento Ruby è detenuta presso una struttura sanitaria per alcune cure.

Video popolari

Trovata la cagnolina alienata nel Cividalese: cerca amore e una casa

UdineToday è in caricamento