La Regione Fvg manda un "sos" al Governo per la "protezione dei confini"

La Regione Fvg scrive al Governo chiedendo aiuto per bloccare i flussi migratori provenienti dalla rotta balcanica, "per non vanificare gli sforzi degli ultimi mesi"

Immagine d'archivio

La Regione Fvg scrive al Governo chiedendo aiuto per bloccare i flussi migratori provenienti dalla rotta balcanica. I contenuti della richiesta sono: intervenire con un'azione mirata e tempestiva al fine di bloccare i flussi migratori in entrata lungo i confini con la Repubblica di Slovenia, la conferma dell'impegno assunto dalla Regione a rendersi parte attiva, per le materie di propria competenza, nelle politiche di contrasto alla diffusione di Covid-19 e, in particolare, nel massimo contenimento dei focolai originatisi da situazioni di manifesta illegalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un appello alla piena collaborazione istituzionale, "a protezione di un territorio, quello regionale, la cui collocazione lungo la "rotta balcanica" lo espone a notevoli rischi sia sul fronte della sicurezza che, nel contesto dell'emergenza epidemiologica, della salute pubblica", si legge in una nota divulgata dalla Regione Fvg. "Un intervento dell'Esecutivo nazionale appare dunque indifferibile" secondo il Governatore Massimiliano Fedriga, "affinché gli importanti risultati raggiunti in questi difficili mesi non vengano vanificati dall'insorgere di nuovi focolai di importazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento