In fiamme la legnaia: distrutti i serramenti, la casa è inagibile

Gli occupanti dell'abitazione, madre e figlio, sono stati costretti a trascorrere la notte altrove

Tre squadre dei vigili del fuoco del Comando di Udine sono intervenute per spegnere un incendio che si è verificato a partire dalle 16.15 di oggi in località Casali Godia, al civico 9 nel comune di Corno di Rosazzo.

Ad andare a fuoco un deposito di legna da ardere in piccola pezzatura che era presente all'interno di una tettoia contigua al fabbricato principale, che si sviluppa su due piani fuori terra. La tettoia, realizzata con struttura metallica è andata completamente distrutta. Le fiamme ed il calore sviluppatori hanno anche interessato la parete adiacente il deposito i cui serramenti sono stati irrimediabilmente danneggiati. Anche l'interno dell'abitazione è stato completamente invaso dal fumo

I vigili del fuoco sono stati impegnati per parecchie ore sia per la rimozione del notevole quantitativo di legna sia per la messa in sicurezza delle parti pericolanti.

L'immobile non è agibile, e i due residenti, una signora del 1940 ed il figlio del 1965 ,hanno dovuto trovare una soluzione alternativa per la notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • L'omino Michelin sorride ai ristoranti friulani, ecco le stelle 2021 della famosa Guida

  • Coronavirus, cala il numero dei tamponi ma sale la percentuale di contagiati in Fvg

  • Lutto nel mondo della politica, addio ad Andrea Simone Lerussi

Torna su
UdineToday è in caricamento