Ripartono al Bearzi i corsi per disoccupati

Per tutti i corsi sarà necessaria l'iscrizione ai progetti formativi al Centro per l’impiego

Ripartono al Centro formazione professionale Cnos-Fap «Bearzi» di Udine i corsi di formazione per disoccupati. Nel mese di novembre saranno quattro le proposte formative che prenderanno il via nell’Istituto di via Don Bosco e che abbracceranno gli ambiti tecnologico, informatico e commerciale.


Amministrazione di sistemi di Information Communication Technology

Un primo percorso, della durata di 5 mesi per un totale di 600 ore (stage compreso), riguarderà i fondamenti per l’amministrazione di sistemi di Information Communication Technology (Ict) e insegnerà ai partecipanti ad amministrare l’esercizio di sistemi informativi, al fine di soddisfare la continuità del servizio, i salvataggi, la sicurezza e le esigenze di performance. Il corso per la creazione di app, invece, durerà 3 mesi per 200 ore complessive e mirerà all’orientamento in merito alle tecnologie di creazione delle più comuni applicazioni web, per poter gestire progetti di sviluppo, creare autonomamente dei propri modelli e interfacciarsi con sviluppatori e clienti.


Amministrazione economico-finanziaria 

Ci sarà poi anche un corso di tecnico dell’amministrazione economico-finanziaria (4 mesi per 500 ore con stage), incentrato sulla gestione della contabilità aziendale, e una quarta proposta relativa alle tecniche di front office (200 ore in 3 mesi), al termine della quale gli allievi saranno in grado di in grado di gestire i lavori d’ufficio attraverso la programmazione delle attività, la gestione della corrispondenza e degli archivi, i rapporti di front office con clienti e fornitori.


Programma Pipol 

La partecipazione è aperta a tutte le persone prive di occupazione e iscritte al programma Pipol, profilate nelle fasce 2, 3 o 5 (esteso anche alla fascia 4 per i corsi di tecniche di front office e di creazione di app). Preferibili le conoscenze informatiche (patentino Ecdl) o il diploma in ambito tecnico-scientifico o tecnico-commerciale, in relazione al corso a cui si intende prendere parte. Per partecipare al corso di tecnico dell’amministrazione economico-finanziaria, in particolare, è auspicata una buona conoscenza della contabilità ordinaria, escluse le scritture di assestamento, rettifica e ammortamento che verranno riprese durante le lezioni per poi procedere con la redazione di bilancio. 


Centro per l’impiego 

Per tutti i corsi, inoltre, sarà necessario richiedere al proprio Centro per l’impiego di iscriversi ad un progetto formativo nell’area professionale dell’insegnamento a cui si è interessati. Al termine di ognuno dei percorsi proposti sarà infine rilasciato un diploma di qualifica o un attestato di frequenza. È possibile iscriversi inviando un’e-mail all’indirizzo coordinamento@bearzi.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Incidente mortale sulla Udine-Venezia, raffica di soppressioni e ritardi

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

Torna su
UdineToday è in caricamento