Via Poscolle, «domani l'ordinanza per sistemare sedie e tavolini in strada»

L'annuncio arriva dal vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Loris Michelini, che dice la sua anche sulle polemiche relative alle ore di lavoro in cantiere degli operai

Il porfido in via Poscolle

«Domani verrà firmata l’ordinanza per poter sistemare fuori dai locali i tavolini. Si potrà fare dalle 18/18.30 a mezzanotte». La notizia arriva da Loris Michelini, vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, e sana una delle criticità sollevate in questi primi giorni relativamente al cantiere di via Poscolle. Gli esercenti vedono così soddisfatta una richiesta avanzata già ad inizio lavori. «Abbiamo dovuto attendere un po’ - specifica Michelini - perché c’erano delle perplessità da parte del direttore dei lavori. Ora tutto è stato risolto».

Tempistica

Michelini è intervenuto anche sulla questione tempistiche, che sta sollevando diverse polemiche sui social. Sul gruppo Facebook  “Sei di Udine se…” in particolare, nella giornata di oggi, è stato pubblicato un post polemico nei confronti dell’assenza di operai alle 15.30, un orario che chi commenta vorrebbe fosse di lavoro intenso. «Il contratto firmato prevede la fine lavori tra 90 giorni circa - spiega Michelini - e non l’inizio. Stiamo lavorando perché non ci siano più tempistiche così dilatate e ridurre i giorni di disagio».

Il post su "Sei di Udine se..."

Schermata 2018-06-27 alle 17.01.02-2

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento