Come cambia il volto di via Aquileia, senso unico anche per i bus e ciclabile

Proseguono i lavori di rifacimento del manto stradale sulla via che dovrebbe riaprire il primo tratto prima di Friuli Doc. Una volta terminati i lavori cambierà la viabilità

Proseguono a ritmo spedito i lavori di rifacimento del manto stradale di via Aquileia. Dopo il completamento del primo lotto, infatti, i lavori si sono spostati nell'ultimo tratto di strada, quello che arriva in piazzetta del Pozzo. Questo, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, significa che il primo pezzo di strada, da via Gorghi a via Zoletti, dovrebbe essere riaperto in tempo per Friuli Doc, che si svolgerà dal 12 al 15 settembre. Quello che manca è soltanto la posa della resina oltre che la segnaletica orizzontale.

Le limitazioni al traffico

Spostandosi il cantiere, la viabilità subirà ulteriori modifiche. L'ordinanza comunale prevede infatti che non si potrà più circolare nell'ultimo tratto di strada, che sarà vietato l'accesso in vicolo D'Arcano e che vicolo Stabernao sarà considerato al momento come strada senza uscita.

Le novità

Una volta che sarà riaperta, la via sarà percorribile - anche per i mezzi pubblici che per andare verso nord passeranno per viale Ungheria - solo in direzione sud e troverà spazio un tratto di ciclovia Alpe Adria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Danni alla "Tod's" dei Della Valle, processo in tribunale a Udine

  • Quali sono gli errori di stile da evitare quando ci si veste?

  • Omicidio Tulissi: Calligaris condannato a 16 anni di reclusione

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento