menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castello di Colloredo di Monte Albano: sabato il via ai lavori

Presentato l'inizio dei lavori per il completamento dello storico maniero, distrutto dal sisma del 1976 e destinato a chiudere nel giro di cinque anni il lungo iter della ricostruzione

Sabato prossimo si aprirà ufficialmente la ricostruzione della parte mancante del  Castello di Colloredo di Monte Albano, distrutta dal sisma del 1976. L'iniziativa è stata introdotta oggi proprio al maniero che ospitò Ippolito Nievo, alla presenza delle autorità

Tra queste l'assessore regionale Riccardi, che ha dichiarato: "in un periodo così difficile, la Regione apre un altro cantiere, su uno dei simboli più importanti del Friuli Venezia Giulia. Quello che useremo è un modello istituzionale e metodologico. Ricostruiremo così come erano le cose. Siamo soddisfatti per aver sbloccato un'altra opera."

Si tratta di una ristrutturazione complessa, sia a livello di recupero edilizio che di sicurezza. La cifra per i lavori è stata stimata in 18 milioni e mezzo di euro, per un totale di 1945 giorni di lavoro previsti.

La prima pietra sarà posata dal governatore Tondo e dall'assessore Molinaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento