menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campo di calcio di via delle Fornaci, partiti i lavori di riqualificazione

L'impianto, gestito dall'Asd Donatello, sarà riammodernato con il completo rifacimento delle tribune e degli spogliatoi

Con la consegna ufficiale dei lavori, avvenuta oggi, 18 maggio, è ufficialmente partito l'intervento di riqualificazione del campo di calcio di via delle Fornaci (laterale via Pradamano), gestito dall’Asd Donatello. La ditta Slurry Italia srl di Martignacco, che si è aggiudicata l'appalto, realizzerà una serie di importanti opere per circa 750 mila euro. “Si tratta di un intervento – sottolinea il sindaco di Udine Furio Honsell – che consente di riqualificare l’intera area sportiva e che si inserisce in un piano pluriennale che ci ha portato a intervenire praticamente su tutti gli impianti sportivi, da quelli più grandi a quelli minori. Impianti molto utilizzati e frequentati dai giovani e dalla cittadinanza e che per questo hanno anche un forte valenza sociale di promozione dello sport”.

In particolare si procederà con il rifacimento delle tribune e degli spogliatoi, che saranno completamente demoliti e rimpiazzati da un nuovo edificio in cui troveranno posto quattro spogliatoi (due per gli atleti e due per i giudici di gara), una stanza per il pronto soccorso, la sede della società sportiva, un’area magazzino e una stanza adibita a centrale termica e lavanderia. Gli spazi a disposizione saranno anche ampliati con una superficie che passerà dagli attuali 155 a 240 metri quadrati.

Tra le opere in programma figura anche il completo rifacimento del fabbricato di servizio al pubblico, dove oltre ai servizi igienici già esistenti sarà ricavato un bar, dotato anche di un’area magazzino, e un locale deposito per i materiali di pulizia. Anche le tribune saranno abbattute e ricostruite con una capienza complessiva di 450 posti. “Facciamo partire un intervento molto importante che testimonia la continua attenzione dell'amministrazione verso il mondo sportivo – commenta l’assessore all’Educazione, Sport e Stili di Vita, Raffaella Basana –. Investire in spazi dedicati all'attività sportiva significa investire in salute, educazione e inclusione sociale”.

Altri lavori riguarderanno la manutenzione straordinaria della pista di atletica e la realizzazione di una rampa di accesso pedonale parallela alla recinzione per le persone diversamente abili. L’intervento consentirà inoltre di migliorare l’efficienza energetica degli edifici grazie all’installazione di pannelli fotovoltaici che garantiranno la fornitura di energia elettrica e quindi una maggiore autonomia energetica. Con la predisposizione di 39 pannelli sarà possibile produrre fino a 10.300 kw all’anno, per un conseguente risparmio di 7 mila chilogrammi di Co2 immessi in atmosfera. In base al contratto d'appalto le opere dovrebbero essere completate entro un anno. Durante l’intervento le diverse squadre del Donatello potranno utilizzare gli spogliatoi a servizio del pattinaggio. Proprio per consentire lo svolgimento delle partite ufficiali in sicurezza e nel rispetto delle norme della Figc, l’amministrazione comunale ha realizzato, con una spesa di 7.500 euro, una rete di separazione tra l'area del pattinaggio e l'area gestita dalla locale sezione dell’Ana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento