Autostrada, una settimana di lavori in A4

Diversi interventi di asfaltatura richiederanno la chiusura delle corsie di marcia o sorpasso in prossimità delle operazioni, che saranno eseguite durante le 24 ore

Riprendono a pieno ritmo, dopo la pausa estiva,  i lavori di ripristino della pavimentazione sulla rete autostradale di Autovie Venete. Tre gli interventi in A4 in direzione Trieste: si inizia tra San Stino di Livenza e l’allacciamento A4/A28 (Portogruaro) con la chiusura della corsia di marcia dalle 20.00 di stasera lunedì 12, alle 06.00 di domani mattina, martedì 13 settembre.

Ancora nello stesso orario, ma tra martedì 13 e mercoledì 14 settembre, chiusura della marcia tra Cessalto e San Stino e chiusura della corsia di sorpasso tra Portogruaro e Latisana. Le chiusure interesseranno alcune centinaia di metri all’interno dei tratti. Sempre in A4, lavori di asfaltatura anche in direzione Venezia, la notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 settembre: chiusa per circa tre chilometri la corsia di marcia nel tratto San Stino di Livenza – Cessalto. Per quanto riguarda le manutenzioni di routine, infine, proseguono gli interventi di sostituzione di barriere incidentate, di recupero di rifiuti dai cassonetti, di spazzolatura delle banchine e spurgo dei pozzetti, di ripasso della segnaletica orizzontale e di sfalcio, in punti diversi della rete autostradale.

I lavori richiederanno la chiusura delle corsie di marcia o sorpasso in prossimità delle operazioni, che saranno eseguite durante le 24 ore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Nuovo record di contagi in FVG, oggi 1432 nuovi positivi e 25 morti

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento