Fallito nel Manzanese e fuggito all'Est, arrestato in Ungheria

In carcere a Rebibbia un 51enne friulano, ricercato da tempo

Il primo novembre personale della Questura di Udine, in collaborazione con quello della Polizia di Frontiera di Roma Fiumicino, ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso il 4 aprile de 2019, nei confronti del 51 enne Eros Costantini. Era stato arrestato dalla polizia ungherese il 23 ottobre scorso, a seguito di un'attività investigativa che lo aveva localizzato nella città magiara di Barcs (al confine con la Croazia). Era stato condannato alla pena di 4 anni e 10 mesi, a seguito di una condanna del Tribunale di Udine, relativo al fallimento di una società con sede sociale a Roma e locali operativi nel manzanese, operante nell’ambito del commercio e produzione di sedie. Costantini era il rappresentante legale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Selvaggia Lucarelli contro il meccanico anti migranti di Plaino

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Bagno al lago e sul torrente in totale sicurezza grazie ai volontari della Lifeguard Academy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento