Cronaca Viale Roma

Laguna di Grado e Marano: venerdì 7 il Ministro Clini a Torviscosa

Il titolare del dicastero dell'ambiente discuterà del futuro del sito, dopo aver affronatato la questione già a Roma con i rappresentanti della Regione Friuli Venezia Giulia tra cui gli assessori Riccardi e Savino

Corrado Clini, Ministro dell'ambiente

Il Ministero dell'Ambiente e la Regione Fvg hanno condiviso ieri a Roma le possibili azioni da attuare per il futuro del sito inquinato della Laguna di Grado e Marano. Obiettivo delle azioni concordate nel corso di una riunione a Roma è il passaggio dalla gestione straordinaria al regime ordinario.

All'incontro hanno preso parte il ministro Corrado Clini, gli assessori regionali Sandra Savino, Luca Ciriani e Riccardo Riccardi, e tecnici delle due parti. si è discusso del passaggio di gestione, della riperimetrazione del sito e i dragaggi e del futuro degli stabilimenti della Caffaro.

LA PROCURA DI UDINE: NESSUNA INDAGINE SUI DRAGAGGI IN LAGUNA DOPO APRILE

La Regione, da quanto si è saputo, chiederà la riduzione del sito al perimetro della Caffaro. Verranno inoltre avviate due distinte conferenze di servizi per la restituzione delle aree a uso industriale. Sarà anche messo a punto un programma per gli interventi di dragaggio distinti tra le aree meno inquinate e quelle ancora in attesa delle caratterizzazioni.

Clini affronterà personalmente la vicenda il 7 settembre, a Torviscosa, in un'assemblea dedicata alla questione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laguna di Grado e Marano: venerdì 7 il Ministro Clini a Torviscosa

UdineToday è in caricamento