La tradizione ha il suo peso quando si parla di scuole

Più studenti al Bearzi e molti trovano lavoro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

La tradizione ha il suo peso quando si parla di scuole. Questa è sicuramente una dote riconosciuta allo storico istituto salesiano Bearzi che opera a Udine da 77 anni, ma probabilmente non basta per spiegare il successo di un'istituzione che, non solo continua a registrare l'aumento degli iscritti, ma è pure in grado di vantare percentuali di collocamento molto elevate al termine del corso di studi. A frequentare la scuola primaria, la scuola secondaria di primo grado, l'Istituto tecnico informatico e meccatronico e il Centro di formazione professionale, all'interno del quale opera il settore meccanico, quello elettrico e il settore automotive sono attualmente 840 giovani, con un aumento di oltre 100 iscritti rispetto al precedente anno scolastico, tanto da renedere una classe in più in tutti e tre i livelli curati. "Oltre il 90% dei nostri studenti che escono dall'istituto tecnico informatico e dal Centro di formazione professionale - sottolinea don Igino Biffi, direttore della struttura - trovano lavoro, grazie anche alla stretta collaborazione avviata con 400 aziende operanti sul territorio regionale". La capacità di lavorare in sinergia e in rete con tante aziende realizzando così una effettiva alternanza scuola-lavoro è in effetti uno dei punti di forza dell'Istituto tecnico che inserisce lo studente nelle aziende permettendogli di conoscere da vicino il mondo del lavoro facilitando quindi l'ingresso al termine degli studi. Il Centro di formazione professionale aiuta invece i giovani a sviluppare "l'intelligenza delle mani" mettendo a disposizione degli studenti un ambiente propositivo e all'avanguardia nel quale lavorando si impara. Tra i servizi complementari il Bearzi offre la mensa (oltre 800 i pasti quotidianamente preparati con cura evitando ogni spreco di cibo), il bar, l'auditorium, due palestre, due sale giochi, molte sale di informatica, le sale studio, la chiesa, i campi di calcio, basket e pallavolo e tanto altro. Per osservare da vicino il lavoro nell'istituto salesiano ed ottenere informazioni è sufficiente approfittare di uno degli appuntamenti dedicati a scuole aperte (le prossime date a Gennaio), oppure visitare il sito www.bearzi.it.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento